• Accedi
  • Nessun prodotto nel carrello.

Il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) è una categoria diagnostica recentemente citata anche all’interno delle recenti circolari riguardanti i BES (bisogni educativi speciali) dal MIUR.

È importante per un insegnante conoscere quali sono i criteri diagnostici e quali sono i deficit di tipo neuropsicologico sottostanti a questo disturbo, che è di tipo neuro-evolutivo, per comprenderne i meccanismi neurologici alla base.


La chiave di lettura della comprensione del problema permette di individuare le strategie educative e didattiche per compensare tale deficit e promuovere le funzioni carenti, anche nel contesto scolastico.

A scuola gli insegnanti ed i professionisti che con questi collaborano sono tenuti a confrontarsi con situazioni sempre più problematiche ed è forte la necessità da parte di quest’ultimi di avere strategie operative facilmente spendibili nel quotidiano. Questo corso si propone appunto di fornire degli spunti di lavoro concreti.

Cosa fare con i bambini disattenti? In questo corso on line si propongono due modelli d’intervento a favoredei bambini con Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività uno individuale e uno di gruppo.
I punti principali di questi interventi sono l’insegnamento di strategie autoregolative del comportamento attraverso sistemi di Token economy e l’inserimento di strategie metacognitive per la consapevolezza e il controllo dell’attenzione.
Attraverso giochi enigmistici, giochi di carte e role playing è possibile imparare ad essere più consapevoli del proprio comportamento e della propria attenzione e di conseguenza riuscire a controllarla maggiormente.
Spazio, da non sottovalutare, è lasciato alla consapevolezza emotiva ,alle relazioni con i compagni e alla riflessione su come costruire comportamenti alternativi a partire dalle situazioni di vita reale raccontate dai ragazzi.
Quando scegliere trattamento individuale o di gruppo? Come costruire il gruppo? Come relazionarsi con i genitori?, che obiettivi perseguire e come insegnare ad essere meta-attentivi? Tutte queste domande verranno affrontate del corso al fine di offrire agli “addetti ai lavori” una traccia per supportare i ragazzi con ADHD.

Programma:
  •  Introduzione all’ADHD – Caratteristiche Generali
  • Strategie per la gestione comportamentale dell’alunno ADHD
  • Predisposizione di un contesto facilitante
    • Introduzione teorica: conoscere e saper osservare un caso
    • Strategie operative: analisi funzionale del comportamento
    • Esempi pratici: caso clinico di Alberto
  • Formulazione degli obiettivi di lavoro
    • Introduzione teorica: l’obiettivo “smart”
    • Strategie operative: applicazione dello “smart” al caso clinico di Alberto
    • Esempi pratici: caricabatterie, bonus uscite, griglie
  • Autoregolazione mediante  il coinvolgimento attivo della classe
    • Introduzione teorica: il cooperative learning
    • Strategie operative: le regole efficaci,
    • Esempi pratici: la carta T, give me five, attività sfogarabbia
  • Allenare il comportamento
    • Introduzione teorica: la token economy
    • Strategie operative:  “cosa abbiamo fatto con Alberto”
    • Esempi pratici: tessere raccolta punti e cartellini ammonizioni
  • Strategie per la gestione didattica dell’alunno ADHD
  • Organizzare lo spazio-classe
    • Introduzione teorica: come organizzare un aula in modo efficace
    • Strategie operative: possibili disposizioni dei banchi
  • Gestire i tempi di lavoro
    • Introduzione teorica: prevedibilità e pianificazione
    • Strategie operative: semaforo dell’attenzione
    • Esempi pratici: menù della giornata, pause concordate
  • Adattare la didattica per insegnare l’attenzione
    • Introduzione teorica: l’attività di pianificazione
    • Strategie operative: come dare le consegne dei compiti
  • Strategie metacognitive
    • Introduzione teorica: la didattica metacognitiva
    • Strategie operative:  come fare schemi metacognitivi
    • Esempi pratici: schemi per il metodo di studio, per fare un tema, per risolvere un problema di geometria..
  • Percorso Psicoeducativo Individuale per bambini con ADHD
  • Percorso Psicoeducativo di Gruppo per bambini con ADHD

Docenti:

Dott.ssa Cristina Menazza: Psicologa, psicoterapeuta, perfezionata in psicopatologia dell’apprendimento e terapia breve strategica. Docente per il master in psicopatologia dell’apprendimento dell’Università di Padova e Pavia, tiene corsi di formazione per insegnanti, educatori, operatori socio sanitari presso istituti scolastici centro studi Erickson e tiene corsi di aggiornamento per personale sanitario presso Asl sui temi dei disturbi dello sviluppo dell’apprendimento autismo e ADHD .
Svolge attività clinica come consulente presso la neuropsichiatria infantile di San Dona di piave (Venezia), coordinatrice del servizio Kyklos rivolto a bambini con disturbi dello sviluppo.
Collabora per progetti di ricerca sui temi dei disturbi dello sviluppo con l’Università di Padova e pubblicazioni sul tema del disturbo dello spettro autistico.

Dott.ssa Anna Tavano: psicologa, psicoterapeuta breve strategica, perfezionata nei disturbi dell’Apprendimento attraverso il master del Prof. Cornoldi, lavora da diversi anni con le problematiche connesse al mondo della scuola, ha approfondito l’esperienza nel campo ADHD lavorando a stretto contatto con bambini presso il centro Cresco della coop. Akras.

Dott.ssa Francesca Guaran: Psicologa clinica laureata all’Università di Padova, specializzata in Psicopatologia dell’Apprendimento.
Frequenta la scuola di Specializzazione in Neuropsicologia dello Sviluppo e collabora presso l’ULSS 10 di San Donà di Piave, U.O. di Neuropsichiatria Infantile dove si occupa di diagnosi e riabilitazione dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento, e Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività.
Collabora presso il cento “KYKLOS” centro specializzato per la riabilitazione e potenziamento di soggetti autistici e disabilità intellettive. Ha partecipato a diversi convegni nazionali con contributi di ricerca legati alla valutazione neuropsicologica al profilo di funzionamento di alcune patologie evolutive quali i DSA e l’ADHD.
Si occupa di formazione del personale docente e specialistico, in materia di Disturbi dello Sviluppo (DSA, ADHD, AUTISMO)

Recensioni del Corso

4.6

4.6
5 Valutazione
  • 5 stelle0
  • 4 stelle0
  • 3 stelle0
  • 2 stelle0
  • 1 stelle0

Non ci sono recensioni per questo corso.

CePoSS Formazione Online

Formazione Online Psicologia

Attivi nella Formazione Online in Psicologia dal 2011.
Da oggi è possibile accedere per 12 mesi a tutto il nostro archivio corsi tramite 1 singola e sola iscrizione.

Su
2011 - 2020 © CEPOSS SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. P.IVA 04217550286