• Accedi
  • Nessun prodotto nel carrello.

Il corso intende fornire un aggiornamento sui nuovi criteri di classificazione per l’autismo, sulla ricerca più recente sulla neuropsicologia e sugli esiti di efficacia degli interventi applicati in questi anni.

Lectio magistralis da parte di una delle più riconosciute autorità nell’ambito dell’autismo.

Prof. Ina Van Berckelaer – Onnes e Dott.ssa Cristina Menazza

Traduzione in lingua Italiana da parte della Dott.ssa Menazza


Quali criteri possono guidare il clinico nella scelta dell’intervento più appropriato partendo dalla valutazione individuale del funzionamento?
I partecipanti verranno guidati nell’intero inter clinico dalla valutazione all’intervento, dall’esperienza clinica e di ricerca di una delle maggiori esperte di autismo a livello internazionale.

Obiettivi e contenuti:

Incontro di formazione, aggiornamento e discussione critica degli strumenti attualmente presenti, a livello nazionale e internazionale nell’ambito del trattamento del disturbo dello spettro dell’autismo.

L’iniziativa formativa mira a fornire ai partecipanti :

  • Un aggiornamento circa il nuovo manuale diagnostico (DSM-5), in tema di disturbi dello spettro autistico, le novità in materia di autismo negli adulti e nel genere femminile;
  • Fornire un aggiornamento in merito alle ricerche sulla  cognizione, lo sviluppo neuropsicologico e le  corrispondenti indicazioni di terapia;
  • Indicazioni per l’individuazione, in base ai profili individuali ed alle caratteristiche, delle terapie basate sulle evidenze scientifiche.
Programma:
  • Novità dal DSM-5 e dalla ricerca neuropsicologica

Si intende esaminare come le nuove classificazioni diagnostiche inquadrino i Disturbi dello Spettro dell’Autismo, e quali siano le implicazioni in termini di comprensione del disturbo e di scelta dell’intervento. Si prenderà in considerazione anche l’ambito dell’autismo nell’età adulta e la specificità dell’autismo ad alto funzionamento nel genere femminile.

Verrà dedicato spazio al ruolo dell’iper e ipo reattività sensoriale nell’autismo  e i punti di forza e debolezza del funzionamento cognitivo.

A partire dalla sua grande esperienza clinica e di ricerca la prof.ssa Van Berckelaer proporrà una lettura aggiornata della letteratura sulla neuropsicologia dell’autismo, sulle ricerche sulla cognizione e fornirà indicazioni di come la comprensione del funzionamento neuropsicologico fornisca indicazioni sulla scelta del trattamento.

Obiettivi formativi della sessione

  • Aggiornamento sul DSM -5, l’autismo al femminile e negli adulti
  • La neuropsicologia dell’autismo: indicazioni per l’intervento
  • Disamina degli attuali modelli di intervento  e trattamento Evidence Based nel campo dell’autismo

Verranno fornite indicazioni sui trattamenti per l’autismo Evidence Based, sulla base delle Linee Guida internazionali e italiane (ISS, 2011). Si discuteranno i criteri per valutare il singolo caso e individuare il tipo di trattamento da scegliere. Il profilo di funzionamento neuropsicologico, l’età, la comorbidità con altri disturbi, i qualificatori (linguaggio e livello cognitivo), la presenza di problemi comportamentali sono alcuni degli elementi da valutare per la scelta del trattamento.

Verranno fornite esemplificazioni cliniche e attraverso casi singoli si discuterà al procedura di valutazione dell’intervento.

Obiettivi educativi della sessione

  • Esaminare i trattamenti evidence based per l’autismo
  • Saper individuare, a partire dalla valutazione del singolo caso, quali trattamenti scegliere

Docenti:

Prof.ssa Ina van Berckelaer-Onnes: coautrice di strumenti diagnostici (AUTI-R Scale, ComFor) e metodi di trattamento (trattamento domiciliare, playtraining, comunicazione aumentativa) per bambini con disturbi dello spettro autistico e/o disabilità intellettive. E’ membro di numerosi gruppi di lavoro per il governo olandese per lo sviluppo di progetti in ambito sanitario (salute mentale) ed educativo, ed è membro onorato dell’Associazione Genitori Autismo Olandese.

Dott.ssa Cristina Menazza: Psicologa, psicoterapeuta, perfezionata in psicopatologia dell’apprendimento e terapia breve strategica. Docente per il master in psicopatologia dell’apprendimento dell’Università di Padova e Pavia, tiene corsi di formazione per insegnanti, educatori, operatori socio sanitari presso istituti scolastici centro studi Erickson e tiene corsi di aggiornamento per personale sanitario presso Asl sui temi dei disturbi dello sviluppo dell’apprendimento autismo e ADHD .
Svolge attività clinica come consulente presso la neuropsichiatria infantile di San Dona di piave (Venezia), coordinatrice del servizio Kyklos rivolto a bambini con disturbi dello sviluppo.
Collabora per progetti di ricerca sui temi dei disturbi dello sviluppo con l’Università di Padova e pubblicazioni sul tema del disturbo dello spettro autistico.

Recensioni del Corso

4.8

4.8
6 Valutazione
  • 5 stelle0
  • 4 stelle0
  • 3 stelle0
  • 2 stelle0
  • 1 stelle0

Non ci sono recensioni per questo corso.

CePoSS Formazione Online

Formazione Online Psicologia

Attivi nella Formazione Online in Psicologia dal 2011.
Da oggi è possibile accedere per 12 mesi a tutto il nostro archivio corsi tramite 1 singola e sola iscrizione.

Su
2011 - 2020 © CEPOSS SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. P.IVA 04217550286