• Accedi
  • Nessun prodotto nel carrello.

Corso di Formazione Online sulla Scala WAIS – IV:

  • scale,
  • sotto scale,
  • intelligenza fluida e cristallizzata,
  • indice di Comprensione verbale, l’Indice di Ragionamento visuo-percettivo, l’Indice di Memoria di lavoro e l’Indice di Velocità di elaborazione e QI,
  • somministrazione e scoring ed interpretazione clinica dei dati ottenuti.

Wechsler ha definito l’intelligenza come “Capacità globale che in un modo o nell’altro consente ad un individuo di predisporsi alla comprensione del mondo e ad affrontarne le sfide e nelle sue scale di intelligenza ha campionato adeguatamente le prove cognitive che consentono di misurare questa capacità globale ottenendo un notevole e riconosciuto successo. Flanagan e Harrison, massime studiose della valutazione intellettiva, parlano delle scale Wechsler in questi termini: “Poiché le batterie Wechsler sono state per decenni i test di intelligenza dominanti nel campo della psicologia e sono state riconosciute in grado di misurare l’intelligenza validamente, esse hanno assunto lo status di numero uno e a tutt’oggi rimangono in questa posizione. Come tale, la definizione di intelligenza di Wechsler continua a guidare e ad influenzare la pratica attuale del testing sull’intelligenza”.

Negli ultimi due decenni, l’estesa applicazione delle metodiche statistico-matematiche dell’analisi fattoriale resa possibile dal crescente uso di mezzi informatici, ha consentito di perfezionare gli studi psicometrici ed hanno dato vita alla più importante teoria attuale dell’intelligenza, la teoria CHC (Cattell-Horn-Carroll), che precisa come, sottostanti ad un fattore generale chiamato g, esistano dei fattori Ampi come l’intelligenza fluida, l’intelligenza cristallizzata, la capacità di elaborazione visiva, ecc. che, a loro volta, contengono dei fattori Specifici.

La scala WAIS-IV quarta adegua i suoi contenuti alle moderne indicazioni del modello CHC e fornisce 15 Punteggi ponderati relativi ad altrettanti subtest, 4 Indici derivati da accorpamenti di subtest basati sull’analisi fattoriale che sono l’Indice di Comprensione verbale, l’Indice di Ragionamento visuo-percettivo, l’Indice di Memoria di lavoro e l’Indice di Velocità di elaborazione e un QI totale risultante dall’unione degli Indici fattoriali. La taratura italiana della scala attualmente disponibile copre le età comprese fra i 16 anni e 0 mesi e i 69 anni 11 mesi e 30 giorni.

Il Corso si propone di far acquisire conoscenze sulla struttura generale della WAIS-IV, sulla composizione fattoriale della scala e sulla sua congruenza con la teoria CHC, indicare le capacità cognitive sollecitate dai vari subtest, presentare le modalità di somministrazione e di scoring della scala, suggerire le possibilità e i limiti dell’uso clinico dello strumento e proporre una tecnica di interpretazione dei risultati.

Programma:

  • Elementi Introduttivi
  • WAIS-R e WAIS-IV
  • Il modello CHC
  • Intelligenza Fluida e Cristallizzata
  • Descrizione della Scala WAIS-IV
    • Indici e Subtest
    • Punteggi Composti
  • Somministrazione della WAIS-IV
  • Analisi dei Risultati della Scala WAIS-IV
  • Interpretazione Clinica della WAIS-IV
  • Soggetti Intellettivamente Dotati
  • Soggetti con Disturbo Intellettivo
    • Soggetti con Disturbo Intellettivo Lieve
    • Soggetti con Disturbo Intellettivo Medio
  • Soggetti con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA)
  • Soggetti con DSA – Verbale
  • Soggetti con DSA – Non Verbale
  • Altre utilità della Scala WAIS-IV
    • Malattia di Alzheimer
    • Trauma Cranico
    • Disturbi dello Spettro Autistico
    • Schizofrenia
    • Disturbi da Deficit di Attenzione / Iperattività
    • Disturbi Depressivi
    • Disturbi d’Ansia
    • Disturbi Emotivi Vari
  • Il Soggetto Normale alla WAIS-IV

 

Docente:

Dott. Francesco Padovani: Psicologo e Psicoterapeuta, già professore a contratto di Teoria e Tecniche dei Test presso il Corso di Laurea in Psicologia dell’Università di Padova e docente del Corso di Perfezionamento sul Testing Psicologico dell’Università di Padova, è attualmente docente di Teorie e Tecniche dei Test presso il Corso di Laurea in Psicologia Clinica e dell’Educazione all’Istituto Universitario Salesiano di Venezia, aggregato alla Pontificia Università Salesiana.
Autore di vari articoli scientifici e di libri sull’intelligenza, le difficoltà di apprendimento e l’interpretazione delle scale Wechsler.
Svolge attività di formazione sull’uso della WAIS e della WISC per psicologi professionisti e delle ASL.

Recensioni del Corso

4

4
3 Valutazione
  • 5 stelle2
  • 4 stelle0
  • 3 stelle0
  • 2 stelle1
  • 1 stelle0
  1. 2

    Comunicazione monotona. mi aspettavo una visualizzazione della somministrazione con una simulazione di tutto il percorso di somministrazione, compilazione del protocollo e calcoli. insomma una formazione più pratica

    • 5

      Gent. Collega, grazie per il feedback in merito al corso sulla WAIS-IV. Ci dispiace che il corso non sia stato in linea con le aspettative, essendo un corso base ha fornito una formazione che permettesse di iniziare a comprendere i meccanismi e le logiche del Test in oggetto. Siamo in continuo aggiornamento e un corso che contenga nel suo programma formativo una parte più pratica ed operativa è di sicuro una buona idea. Grazie, un Saluto.

  2. Corso base scala WAIS IV

    5

    Corso ben strutturato, interessante e arricchente dal punto di vista dell’utilizzazione dello strumento e della sua interpretazione.

2011 - 2020 © CEPOSS SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. P.IVA 04217550286